mission e finalità

    0
    201

    Le finalità della Fondazione Ambiente Ricerca Basilicata si esplicano in ambito regionale. In particolare si possono riassumere nei punti seguenti:

    • Sostenere e promuovere, in relazione alle priorità strategiche per lo sviluppo della tutela ambientale. Le attività di studio, ricerca, sviluppo, diffusione e comunicazione relativamente agli aspetti ambientali, economici, giuridici e fiscali del settore;
    • Promuovere, coordinare e realizzare programmi di ricerca scientifica, sviluppando metodologie innovative per l’analisi delle attività antropiche sulle matrici ambientali (aria, acqua, suolo e sottosuolo), sullo stato di benessere delle popolazioni e degli ecosistemi e sul sistema socio-economico, nonché sulle interazioni tra essi. In tale ambito, la Fondazione opera in sinergia con altri organismi pubblici e privati, nazionali e internazionali, implementando forme di collaborazione sistematiche e strutturate;
    • Costituire e sostenere il Polo Informativo Regionale (P.I.R) sull’ambiente per garantire il diritto di accesso alle informazioni ambientali e di partecipazione del pubblico ai processi politici, amministrativi e decisionali in materia ambientale;
    • Gestire il catasto dell’informazione ambientale e sanitaria (C.I.A.S.);
    • Promuovere e diffondere, sulle tematiche di specifico interesse, sistemi avanzati di indicatori ambientali coerenti con le specificità delle attività antropiche e le risorse naturalistiche della Regione Basilicata;
    • In coordinamento con il Centro di Medicina Ambientale e la Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica della regione Basilicata, promuovere e supportare attività di studio e ricerca relativamente alle interazioni tra salute e ambiente;
    • Promuovere programmi di Capacity Building tecnica all’interno delle pubbliche amministrazioni e dei soggetti pubblici locali nel settore ambientale;
    • Proporre e favorire programmi e azioni strategiche per la creazione di nuovi skill professionali in campo ambientale, sanitario, sociale e delle tecnologie industriali e ambientali;
    • Progettare e realizzare, su delega della Regione o di altro socio, specifiche attività di carattere innovativo nel settore ambientale;
    • Promuovere, diffondere e supportare i diversi modelli di gestione ambientale sostenibile per la definizione della politica ambientale locale (es. Gestione ambientale e certificazione ambientale di territorio);